Il primo giorno di scuola

Il 28 ottobre anche i 1.000 bimbi della nostra scuola di Tulear sono tornati sui banchi ed è stata una giornata piena di emozioni.

È stato il primo giorno per Judikael, strappato alla morte per denutrizione due anni fa (guarda com’era), rimasto orfano il mese scorso e subito adottato a distanza da una buon’anima che oggi gli ha dato la possibilità di iniziare una nuova vita.

È stato un ritorno gioioso per tutti gli altri bimbi e le loro mamme che hanno potuto vedere con i loro occhi la nuova mensa e i bagni in costruzione.

A partire dalla prossima settimana infatti, i bimbi della scuola potranno finalmente mangiare tutti insieme all’interno di una mensa 4 volte più grande di quella precedente, senza dover più fare lunghe file sotto il sole per attendere il proprio turno.

Inoltre potranno usufruire di servizi igienici adeguati: sembra una cosa di poco conto, ma questo in realtà potrà aumentare drasticamente la frequentazione scolastica, soprattutto per le ragazze che durante il periodo mestruale oggi sono costrette a rimanere a casa.  

Tutto questo è stato reso possibile grazie ai 160 donatori e ai 63 lettori che quest’estate hanno partecipato alla nostra raccolta fondi Una Mano per la Scuola, consentendoci di finanziare questi e altri lavori di riqualificazione.

È stata un’ulteriore conferma per tutti noi dell’impatto incredibile che stiamo creando per una parte importante della popolazione della città più povera del Madagascar.

Una città in cui 9 bambini su 10 non hanno la possibilità di studiare, mangiare, bere acqua potabile, avere servizi igienici.

È stato di nuovo il PRIMO GIORNO DI SCUOLA anche per noi e vogliamo continuare a studiare e a migliorarci sempre di più.

Per crescere e costruire il nostro futuro insieme a loro.

CONDIVIDI LA NOTIZIA
Facebooklinkedinmail

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi