Grazie per questo incredibile 2019

Il 2019 è stato un anno incredibile per Aid4Mada, un anno in cui abbiamo fatto cose straordinarie, impensabili per una piccola associazione come la nostra.

Cose che vorremmo raccontarti per condividere con te l’impatto che stiamo generando in Madagascar grazie alle tantissime persone che fanno parte della nostra sempre più grande famiglia.

Partiamo dalla scuola, o meglio, da quella che quest’estate è stata premiata come la miglior scuola pubblica di tutta Tulear.

Questo importante riconoscimento è stato dovuto alle tante migliorie che abbiamo potuto realizzare, grazie alla nostra fantastica community di genitori adottivi e di sostenitori che hanno partecipato alle nostre raccolte fondi.

Questo infatti è stato l’anno in cui abbiamo ricostruito il pozzo e i bagni, riparato il tetto e le pareti delle aule, realizzato la biblioteca e la sala video, ampliato la mensa e la cucina

Ma questo è stato anche l’anno in cui abbiamo più che raddoppiato il numero di bambini sostenuti a distanza, che sono passati da 64 a 135.

Con questi ritmi siamo confidenti che riusciremo in tempi rapidi a realizzare il nostro principale obiettivo: riuscire a sostenere tutti i 1.000 bimbi della scuola.

E intanto l’anno prossimo realizzeremo un altro progetto molto importante e innovativo (il primo di questo genere in tutto il Madagascar!) all’interno della scuola:

una serra idroponica che ci permetterà di coltivare verdure e ortaggi per arricchire la dieta dei bimbi e di creare occupazione per le loro mamme.

Ma è stato un anno molto importante anche per quanto riguarda l’altra grande area su cui ci stiamo impegnando per migliorare le condizioni di vita dell’intera popolazione di Tulear: l’acqua.

Dopo i 10 pozzi a pompa manuale costruiti nel 2018, che da più di un anno ormai garantiscono accesso gratuito all’acqua potabile a circa 10 mila persone, quest’anno abbiamo fatto ancora di meglio.

Abbiamo infatti da poco completato la costruzione di 8 Water Towers, delle vere e proprie “torri” che pescano l’acqua con una pompa solare, la convogliano in una grande cisterna dove viene purificata e da qui distribuita alla popolazione con 9 rubinetti. Pensa che queste 8 Water Towers oggi forniscono gratuitamente acqua potabile a ben 18 mila persone.

Complessivamente quindi siamo a 18 tra pozzi e Water Towers già costruiti, e 28 mila persone servite.

Ma non ci fermiamo qui.

Infatti proprio in questi giorni abbiamo avviato i lavori per costruire altre 5 Water Towers e ci stiamo spostando anche al di fuori dell’area urbana di Tulear.

Come ha detto il responsabile del Ministero dell’Acqua che ci ha fatto visita quest’estate, stiamo diventando un punto di riferimento per chiunque voglia operare in questo settore in Madagascar.

E questo riconoscimento ci rende orgogliosi e ancora più determinati a raggiungere la nostra missione: portare l’acqua potabile a tutti gli abitanti di Tulear, e del Sud del Madagascar.

Un’altra cosa su cui abbiamo fatto passi da gigante è stata la comunicazione, un aspetto che secondo noi è fondamentale per coinvolgere sempre più persone e raccontare al meglio quello che stiamo facendo.

Quest’estate infatti, prima dal viaggio di giugno del nostro Massimo Lazzari insieme al videomaker David Valmori, e poi da quello di agosto del travel blogger Claudio Pelizzeni, che abbiamo avuto il piacere di accogliere personalmente a Tulear, sono nati:

Sicuramente ci stiamo dimenticando qualcosa, perché è stato un anno talmente intenso e ricco di emozioni che in questo momento facciamo fatica non solo a ricordarci tutte le cose che abbiamo fatto, ma anche a credere davvero che le abbiamo fatte tutte!

Quello che però non ci dimentichiamo sicuro è di essere grati.

Verso tutti i nostri volontari che anche quest’anno ci hanno dato un’enorme mano, sia in Madagascar che in Italia.

Verso tutti i nostri genitori adottivi, che rappresentano da sempre il nucleo più forte e importante della nostra community.

Verso tutti i nostri partner e le aziende che hanno sposato la nostra causa.

Verso tutti gli amici che hanno partecipato alle nostre raccolte fondi, che hanno fatto donazioni, che hanno acquistato i nostri prodotti solidali (panettoni, vini, uova di Pasqua, borracce, libri), che hanno parlato di noi, che ci hanno taggato sui social network.

E soprattutto vorremmo esprimere di nuovo la nostra gratitudine verso ogni singolo membro della nostra community, e ti assicuriamo che non esageriamo quando diciamo: tutto questo, senza ognuno di loro, non sarebbe stato possibile! 

E solo se tutti continueranno a essere al nostro fianco e a far parte della nostra famiglia potremo continuare a migliorarci, a crescere insieme e a cambiare sempre più vite in Madagascar.

Questo è quello che sinceramente ci auguriamo per il nostro futuro, per quello di Aid4Mada e soprattutto per quello di tutte le persone che aiutiamo.

Questo è anche quello che auguriamo a tutti i nostri amici e anche a te, perché sappiamo benissimo quanto sia importante far parte di una famiglia così bella.

E un’altra cosa che auguriamo a tutti è naturalmente di passare un sereno Natale e buone feste insieme ai vostri cari.

Noi ci risentiremo nel 2020, per iniziare al meglio un anno che sarà ancora più straordinario di questo.

Sempre insieme.

CONDIVIDI LA NOTIZIA
Facebooklinkedinmail
0

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi